settembre 2, 2018 in Appunti

Molti di noi si sono arroccati nella delusione, scontentezza, antipatia, astio. Ma noi amiamo il nostro paese. Non possiamo più stare a guardare. Dobbiamo avere l’umiltà di rinunziare allo stato d’animo dell’arroccamento. Dobbiamo partecipare attivamente, scansando il pregiudizio e superando l’astio. Dobbiamo capire che l’Italia ha bisogno e solo con il nostro personale contributo, potremo sperare nel futuro. Bisogna andare nelle strutture o ritornarci, avendo di mira un progetto semplice: unità nella dialettica, senza partitini o frazioni di potere. Io aderirò al PD, superando, anche faticosamente, antipatie e delusioni. Chi è d’accordo, condivida per diffondere. E poi avanti con l’impegno. Stringiamoci la mano.