Pubblico impiego. La mia esperienza.

marzo 19, 2014 in Appunti

Vi spiego, dal mio piccolo, l’organizzazione del pubblico impiego: quando fui nominato sottosegretario, il primo giorno vidi sei persone che stazionavano intorno ad una scrivania dinanzi al mio ufficio. Dopo un paio di giorni, chiesi chi fossero. Mi dissero che erano di servizio per me, così come lo erano state per il sottosegretario che mi aveva preceduto. Io non sapevo cosa farmene e cosa dovessero fare. Vennero i sei a dirmi che se non li avessi riconfermati, sarebbero stati costretti a rientrare negli uffici di provenienza. Mi dispiacque dirglielo, ma non li confermai. Quanti così, senza di fatto far nulla? Quanta mala politica ha alimentato il fenomeno?