La bufala quotidiana. Anche oggi, si tratta di scegliere. Ne ho scelto una

aprile 15, 2012 in Appunti

 

 

La Lega rivendica una sua asserità diversità  (leggasi supremazia morale),  rispetto a chiunque altro.

Oggi,  il leghista Salvini,  ha affermato in una trasmissione televisiva di cosiddetto approfondimento, che i provvedimenti assunti dal suo partito,  lo siano in assenza di reati e di indagati  (ad eccezione di Belsito).

L’affermazione si basa su questo sillogismo:   non sono state notificate altre informazioni di garanzia,  quindi non ci sono altri indagati,  quindi non ci sono altri reati.

Ora scrivo l’articolo 369 del codice di procedura penale:

<<Solo quando deve compiere un atto al quale il difensore ha diritto di assistere,  il pubblico ministero invia per posta, in piego chiuso raccomandato con ricevuta di ritorno,  alla persona sottoposta alle indagini e alla persona offesa una informazione di garanzia con l’indicazione delle norme di legge che si assumono violate,  della data e del luogo del fatto e con invito a esercitare la facoltà di nominare un difensore di fiducia>>.

Quindi,  SOLO QUANDO…

Cosa vuol dire?  Che si può essere indagati,  che possono esistere indagini,  che una persona può essere iscritta nel registro degli indagati,  senza che se ne sappia nulla.  Anzi,  la regola generale è proprio che non debba saperne nulla,  salvo che non debba procedersi ad  interrogatorio,  sequestro,  perquisizione,  atti irripetibili,  insomma atti cui ha diritto ad assistere il difensore degll’indagato.

Poi,  in verità,  c’è un frequente abuso e  violazione della norma.  Proprio l’abuso nel diffondere la notizia della iscrizione nel registro degli indagati,  consente di dire la sciocchezza che,  in assenza dell’informazione di garanzia,  non c’è l’indagato.

Insomma,  si approfitta del fatto che i cittadini non son tenuti a conoscere il codice,  per dir loro una sciocchezza,  in breve per ingannarli circa l’inesistenza di indagine,  per il fatto dell’assenza dell’informazione di garanzia.

E’,  invece,  bene sapere che possono esserci indagati  (anche nel caso attuale della Lega o di Lusi),  senza che si sappia,  perchè non deve sapersi,  secondo regola.

Tutto quì.  Diversità della Lega?    Bisogna solo aspettare.  Quindi prudenza,  prima di richiedere e rilasciare attestati di riconoscenza e ammirazione.